L’apparecchiatura “P7 10S” è adatta a insufflare l’inoculante nel flusso del metallo liquido subito prima che entri nella forma.

In questo modo si ottiene il massimo effetto inoculante e la minima evanescenza.

Il Sistema garantisce la massima uniformità e precisione consentendo di avere un aumento della qualità dei getti e una riduzione dei costi rispetto ad altri modi di inoculare.

SPECIFICHE TECNICHE

Ripetibilità +/- 2% (tipica)
Tramoggia per una quantità di inoculante 30Kg circa (dotata di sensore di minimo livello)
Visualizzazione e impostazione del flusso di inoculante direttamente in “gr/sec”
Procedura di calibrazione semplice
Curva di calibrazione specifica per tipo di materiale
Curve di calibrazione memorizzabili e richiamabili Tre
Regolazione elettro/pneumatica della pressione di spinta la pressione è regolabile dall’unità di controllo senza dover operare sull’unità di dosaggio (normalmente in zona calda)
Tubo di uscita intercambiabile
Situazione di tubo intasato rilevata con un affidabile controllo di pressione
Interfaccia Ethernet con sistemi periferici Siemens e A&B PLC standard (opzione eventuale per PLC di diverso costruttore)
Monitoraggio della temperature Continuo con soglia di allarme (Uso di sensore a termocoppia)
Flusso regolabile di massima da 0,1 a 30 gr./sec (l’esatto intervallo dipende dalla coclea usata, altri campi di regolazione possono essere approntati su richiesta del cliente)
Controllo di allineamento Tramite sensore ottica IR (Opzionale)

SEMPLICITA’ e VERSATILITA’

Il Sistema è controllato da PLC che può essere programmato secondo le specifiche esigenze del cliente.

Il sistema di dosaggio con coclea permette di usare molteplici tipi di materiali inoculanti con ampio intervallo di densità e granulometria.

L’operatore può fissare il flusso direttamente in gr./sec.

Data l’eccellente isolamento termico, l’unità di dosaggio può essere installata  in vicinanza del punto di colata.